Venite a tuffarvi nella baia e nelle piscine termali del Mezzatorre, lasciatevi avvolgere dall'aria profumata di gelsomino e timo selvatico per scoprire i segreti più intimi di Ischia.

Una piccola discesa conduce alla baia privata dove gli ospiti potranno tuffarsi, asciugarsi al sole e, risalendo, attraverseranno la rigogliosa riserva di macchia mediterranea. Il parco dell’hotel si estende per sette ettari, un ritrovo tranquillo dove passeggiare, rilassarsi e ristabilire l’armonia fisica, mentale e spirituale.

Il campo da tennis in terra battuta è ombreggiato dal verde degli alberi, la palestra offre una deliziosa vista sulla baia e la nostra piscina è riscaldata. Tuffatevi per ammirare la nostra torre dal mare, la baia blu intorno a voi e respirate il profumo del gelsomino nell'aria.

Diverse personalità illustri hanno a lungo goduto della speciale bellezza ischitana, della sua freschezza e non solo. Truman Capote l'ha definita un “luogo stranamente incantato”.   

Design

Gli interni dall’atmosfera leggera, fresca e rilassata sono caratterizzati da dettagli con un pizzico di fascino retrò: da una lampada e uno specchio in ottone, a un libro fatto di fiammiferi. Progettati per garantire un sonno riposante, i nostri letti sono l'ideale per ricaricarsi al meglio. I bagni dispongono di piastrelle in stile eclettico, mentre gli interni lussuosi sono persino esposti nella copia della rivista Cabana di Martina Mondadori.

La torre, coi suoi merli color corallo, attira il caldo sole del Mediterraneo, le tonalità del rosa si riflettono come d’incanto sugli ombrelloni e i cuscini nelle piazzette, rendendo ognuno di questi il luogo ideale per chiacchierare e rilassarsi. Grandi e generose palme creano un’ombra naturale della quale godono Il ristorante La Baia e il suo bar a picco sul mare. Sopra al Bar La Torre, il nostro grazioso quisibeve, sventolano stendardi a strisce che ricordano le giostre medievali: l'unione perfetta di anima, mare e storia del Mezzatorre.

"Gli hotel sono come le persone. Se hanno carattere e idee si entra in sintonia. Altrimenti è come avere di fronte una ragazza carina che però non ha personalità." 
Marie-Louise Sciò, Direttore Creativo del gruppo Pellicano.